Una giovane artista romana al Polo Espositivo “ Juana Romani”

L’ARTE DI PATRIZIA PAPINI A VELLETRI
Il Polo Espositivo Juana Romani, ospita fino al 28 Febbraio la mostra personale del maestro Patrizia Papini, una giovane artista romana che ha vinto il concorso per l’opera che ricorda l’86 Festa dell’Uva e del Vino, si tratta di una bella allegoria di Velletri. L’arte di Patrizia è un mondo complesso pieno di sfaccettature e di mille significati che rispecchia la sua poliedrica personalità. Ogni quadro che è esposto nella Sala Marcello De Rossi e nell’atrio dell’ingresso principale del Polo Espositivo è un momento particolare della sua vita e del suo percorso artistico. Si tratta di un’altra giovane che si è fatta da sola con sacrifici delusioni soddisfazioni è arrivata al traguardo odierno. Nella sua pittura spazia dal figurativo classico al metafisico lasciando l’occhio attratto davanti ad ogni opera. Parlare di ogni quadro risulta quasi impossibile perché ogni uno di questi ha un messaggio diverso. Pettirossi, nature morte, composizioni, momenti di vita quotidiana come un caffè bollente versato in una tazza, oppure una coppia di ballerini di tango, un lupo, dei pesci. Tutto riconduce al realismo delle sue opere infatti molto spesso Patrizia dipinge ciò che vede o che incontra durante la giornata. Proprio questo rende questa mostra unica nel suo genere. Già il titolo “mani d’artista” con la locandina realizzata da lei stessa ci testimonia come tutto questo è frutto di passione e sacrificio. Per la nostra struttura è un onore ed in piacere ospitarla nell’auspicio di sempre più crescenti soddisfazioni.
Alessandro Filippi
Presidente del Circolo Artistico “La Pallade Veliterna”
Responsabile del Polo Espositivo “Juana Romani”

Commenti

Post popolari in questo blog

la storia che celebreremo con Velletri Expo